Condividi | |
2016

White Economy: innovazione e crescita. Energie pubbliche e private per i nuovi modelli di welfare

29 Novembre 2016, Sala della Scherma, Roma

L’evento pubblico, che si è aperto con l’intervento di Pierluigi Stefanini – Presidente Gruppo Unipol, è stato moderato da Antonio Polito – Vice Direttore Corriere della Sera.

La giornata è stata impreziosita da numerosi contributi, quali l’intervista a Salvatore Rossi -Presidente IVASS e Direttore Generale Banca d’Italia, sul ruolo del settore assicurativo per il welfare, il contributo di Giorgio Alleva -Presidente ISTAT su “Le dinamiche sociali in atto: leggere i bisogni per il welfare di oggi e di domani” e ancora l’intervista sulla prospettiva europea sul welfare a Georg Fischer – Director for ‘Social Affairs’ ‘Directorate General for Employment, Social Affairs and Inclusion’ at the European Commission.

Si è discusso anche di “Esperienze di White Economy: quando l’innovazione rende possibili nuovi modelli di welfare” e si sono poi affrontati “I modelli emergenti per l’integrazione pubblico-privato nell’healthcare e nella previdenza” con Alberto Brambilla – Presidente Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali, Giuseppe Chinè, Capo di Gabinetto Ministero della Salute, Mario Del Vecchio – Direttore Osservatorio Consumi Privati in Sanità SDA Bocconi, Pietro Garibaldi  Università di Torino e responsabile scientifico VisitINPS e Stefano Patriarca  Consigliere Economico Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Infine, il dibattito conclusivo “La White Economy, leva per la crescita del Paese” ha visto confrontarsi Carlo Calenda – Ministro dello Sviluppo Economico e Carlo Cimbri – Amministratore Delegato, Group CEO e Direttore Generale Gruppo Unipol.

DOCUMENTI

CONTATTI